ITA | ENG

I VINI

vini dal profumo e dal sapore difficile da dimenticare
quelli di gino magnabosco, viticoltore di lunga
esperienza e artigiano del vino, che passo dopo passo
segue personalmente i suoi vigneti e i suoi vini.

vigile tradizione e una costante attenzione
ai miglioramenti delle tecniche moderne
danno vita ad una gamma di vini di riconosciuta
qualità con ottimi riscontri in italia e all'estero.

NETTARE DI BACCOrecioto di soave docg

nettare-di-bacco

denominazione
recioto di soave docg

titolo alcolometrico
14 % vol.

zona di produzione
vigneti nella zona classica di soave.

tipo di uva
100% garganega

produzione per ettaro
circa 6 t.

vendemmia
metà settembre

tecnica di vinificazione
nella prima metà di settembre vengono selezionati i grappoli più spargoli e meglio esposti al sole. in questo modo si ha una buona concentrazione zuccherina e polifenolica che con l’appassimento andrà ad aumentare. le uve vengono poste in piccoli plateau e messi ad appassire nel fruttaio; locale apposito dove la temperatura e l’umidità è costantemente controllata. le uve vengono pigiadiraspate verso fine gennaio, a seconda dell’annata. il pigiato viene macerato a 5°c per 24 ore. dopo la pressatura il mosto viene fatto fermentare in barriques e tonneaux, di 3°- 4° passaggio, fino ad arrivare alla gradazione alcolica di 14 gradi alcolici. poi travasato in acciaio dove viene fermata la fermentazione mediante raffreddamento del vino fino a -2°c. resta in affinamento per almeno 18 mesi, prima di essere imbottigliato. dopo l’imbottigliamento il “nettare di bacco” resta in affinamento per almeno 5 mesi prima di essere immesso al consumo.

organolettica
colore giallo dorato. all’olfatto presenta profumi di frutta esotica, agrumi, vaniglia e mandorla. in bocca è molto delicato, avvolgente, molto persistente e una nota finale leggermente amarognola, caratteristica tipica della garganega.

accostamenti gastronomici
vino da meditazione indicato con tutti i tipi di dessert.

temperatura d’assaggio
13 – 14 °c.